" content="">
25 Maggio 2017
immagine di testa


News
percorso: Home > News > Prima Squadra

ULTIMA PARTITA IN CASA! MEZZOLARA-CORREGGESE:1-2

30-04-2017 19:41 - Prima Squadra
Mezzolara: Malagoli, Hasanaj, Melli, Galeotti, Quesada, Bagnai (26°st Raspadori), Saccà, Negri, Rossetti, Vignali, Sala (35°st Martelli). A disposizione: Zapparoli, Mrsulja, Bolelli, Cardo, Marzillo, Menarini, Sani. Allenatore Mister Alberti.
Correggese: Francabandiera, Ghizzardi, Corbelli, Bertozzini, Berni, Zuccolini, Spezzani, Landi, Sciamanna (dal 43°st Pasi), Bovi (dal 13°st Davoli), Sereni (1°st Macrì). A disposizione: Consol, Rota, Dianda, Garlappi, Okpebholo, Aracri. Allenatore Mister Benuzzi
Arbitro: Sig. Bindella di Pesaro
Assistenti: Sig. Bejko di Jesi e Sig. Marchionni di Foligno
Marcatori: 14°pt Corbelli (C), 3°st Ghizzardi (C), 29°st Melli (M)
Ammoniti: Quesada (M), Spezzani (C)
Espulsi: Spezzani (C) al 36°pt
Angoli: 7-6
Recupero: 1°tempo 1 min., 2° tempo3 min.

Mister Alberti: " Sono contento di aver portato a questa società tanta freschezza e voglia di fare. È il coronamento di un piccolo sogno. Oggi gustiamoci questa salvezza, il campionato è virtualmente finito e devo ringraziare tutti i ragazzi." Esordisce con queste parole Mister Alberti, pochi minuti dopo che l´intero Zucchini ha tributato un lungo applauso a lui e ad i suoi ragazzi. Poi inizia a ripercorrere la gara contro la Correggese: "Contro una signora squadra come la Correggese abbiamo dimostrato di esserci: non potevamo fare di meglio. Abbiamo creato 4-5 occasioni da rete ma non siamo riusciti ad ottenere punti. Ovviamente, però, la sconfitta è resa meno amara dalla salvezza acquisita." Lo 0-2 ad inizio secondo tempo ha rovinato i piani: "Nella ripresa puntavamo a portare a casa almeno il pareggio, ma abbiamo perso palla su un´uscita e ci hanno castigati. Poi ho visto una grande reazione della squadra che ha dato tutto. Dispiace perchè era l´ultima partita in casa e ad un pubblico così meraviglioso avremmo voluto dare una soddisfazione diversa." Alberti ha salutato i tifosi del Mezzolara: ma è un addio o un arrivederci? "Non ho ancora parlato di questo con la società. Voglio comunque aspettare la fine del campionato. Vedremo se le strade continueranno ad incrociarsi o meno. Una cosa è certa: il Mezzolara, indipendentemente da chi sarà l´allenatore, non sarà più una rivelazione. Il campionato ci dimostra che 43 punti possono non bastare per la salvezza quindi il prossimo anno sarà ancora più dura. Fino al 30 giugno sono un tesserato del Mezzolara e non ho impegni con nessuno. Penso e spero di aver fatto divertire il pubblico quest´anno."

Fonte Il Resto del Carlino - QS Sport

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]