23 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > Prima Squadra

CONQUISTATI I TRE PUNTI! MEZZOLARA - POGGIBONSI: 3-2 Tabellino e Video

22-01-2017 18:54 - Prima Squadra
Mezzolara: Malagoli, Melli, Martelli, Galeotti, Pappaianni, Bagnai, Sala (39°st Raspadori), Negri, Rossetti (49°st Marzillo), Saccà (37°st Tazzini), Bolelli. A disposizione: Zapparoli, Mrsulja, Dongellini, Hasanaj, Cardo, Menarini. Allenatore: Alberti
Poggibonsi: Biagiotti, Maini, Proietti, Calori (40°st Dupi), Berretti, De Vitis, Fontani, Silvestri, Seck, Lessa (16°st Buscè), Cela (34°st Cicali). A disposizione: Truschi, Rizzo, Battaglia, Tinnirello, Frijia, Bouhamed. Allenatore: Mosconi.
Arbitro: Sig. Scatena di Avezzano
Assistenti: Sig. Stringini di Avezzano e Di Tommaso di L´Aquila
Marcatori: 25°ptLessa (P) , 46°ptBagnai (M), 48°ptCela (P), 08°st Rossetti (M), 12°st Sala (M)
Ammoniti: Bagnai (M), Saccà (M), Lessa (P), Cela (P), Proietti (P)
Espulsi: 10°st Seck (P) per fallo e al 27°st Proietti per doppia ammonizione
Angoli: 2-3
Recupero: 3 min., 5 min.

Articolo tratto da "Il Resto del Carlino - QS Sport"

Il collega Mosconi, uscito anzitempo insieme al suo secondo e a due giocatori, ha dato la colpa all´arbitro della sventure del suo Poggibonsi. Rossano Alberti legge la vittoria del Mezzolara in modo diametralmente opposto ricordando il match d´andata: "Quella volta pareggiamo, avendo due occasioni d´oro sprecate malamente e l´arbitro ci negò un rigore, ma io non ho pensato neanche per un momento che la colpa fosse del direttore di gara". Il Mister biancazzurro attribuisce in ogni caso alla verve dei suoi, la mole di falli e il gioco violento che i toscani hanno dovuto adottare, incappando nella doppia espulsione. La dimostrazione lampante della giornata di grazia, è l´aver saputo risalire dopo due svantaggi e un rigore sbagliato sullo 0-1 che avrebbe potuto spezzare le gambe a chiunque. "Rientrando negli spogliatoi ho detto a Rossetti: "Fai vedere chi sei, che sei maturo". E dopo sette minuti mi ha premiato con un gran gol, da vero centroavanti."
La squadra schierata ieri aveva una media d´età di venti anni e sei mesi e certo non contribuiva a innalzarla quel Sala, classe ´99, risultato poi il il match-winner: "Gli sto dando grande fiducia - analizza il tecnico bianco-azzurro - e lui mi ha ripagato segnando il 2-1 con lo Scandicci e il 3-2 con il Poggibonsi, arrivato con tutte le intenzioni di curare sul nostro campo, le sei ferite consecutive patite nei turni precedenti. Ho detto ai miei che non doveva essere così e infatti abbiamo vinto credendoci fino in fondo, con tre limpide occasioni non concretizzate nel finale. Siamo talmente disabituati ai rigori che il primo che ci hanno dato, l´abbiamo pure sbagliato."

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio