20 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > Prima Squadra

LUPPI & BAZZANI, ANCORA INSIEME

03-06-2014 10:37 - Prima Squadra
Gianluca Luppi in panchina e Fabio Bazzani a guidare il reparto offensivo. Parte da queste due fondamentali conferme la stagione 2014-2015 del Mezzolara che, reduce dal settimo posto in classifica, ha una gran voglia di misurarsi per la quattordicesima volta nella sua storia con un campionato di Serie D che, vista la riforma della Lega Pro che entrerà in vigore proprio a partire da questa stagione, si preannuncia tutt´altro che semplice. La voglia di mettersi alla prova con un campionato ´diverso´ è stato il principale fattore che ha spinto il capitano biancazzurro a far slittare di un anno la decisione di appendere le scarpette al chiodo: c´è da scommettere che l´ex centravanti di Samp e Lazio, reduce dalla sua miglior stagione dalle parti di Budrio (15 centri senza calci di rigore e un´immensa mole di gioco), reciterà un ruolo da assoluto protagonista anche in quello che sarà, al 99,9 per cento, il suo ultimo campionato da calciatore.
Bazzani, quando e perché ha deciso di continuare per un altro anno?
«Quando ho capito che alla società, vista la riforma dei campionati, avrebbe potuto far comodo avermi in campo per un´altra stagione. In più perché per fare l´allenatore ho un´intera vita davanti mentre per fare il calciatore mi è rimasto solo il prossimo campionato».
In queste settimane c´è mai stato un momento in cui ha pensato seriamente di smettere?
«Sinceramente sì. Quest´anno, il migliore da quando indosso la maglia del Mezzolara, ho speso tantissime energie sia a livello fisico che mentale e a un certo punto ho pensato concretamente che fosse arrivato il momento di appendere le scarpette al chiodo. Ma al momento di decidere mi sono tornate nuovamente le motivazioni e gli stimoli necessari per continuare».
Cosa pensa della conferma di Luppi?
«Sono molto felice, ci speravo tantissimo. Con il mister c´è grande intesa e basta uno sguardo per capirci. In più penso che anche quest´anno abbia fatto un gran campionato perché giocarsi il quarto posto fino all´ultimo con una rosa corta e l´infermeria piena ha rappresentato un mezzo miracolo sportivo».
Cosa sogna di regalare ai tifosi nella sua ultima stagione da calciatore?
«Quest´anno la Serie D diventerà effettivamente la quarta serie nazionale e, in un certo senso, si può dire che, salvandoci, abbiamo scalato una categoria. Gli interrogativi sono tanti, a partire dalla composizione dei gironi e da chi retrocederà dalla Lega Pro. Penso tuttavia che per una realtà come Mezzolara salvarsi senza patemi non rappresenterebbe un sogno, ma molto di più».
In attesa del rientro dalle vacanze di mister Luppi (il primo incontro con l´allenatore riconfermato per il terzo anno consecutivo è in programma domani), il ds del Mezzolara Max Calzolari ha iniziato a scandagliare il mercato alla ricerca. Per quanto riguarda il reparto difensivo, quello che ha più sofferto in quest´ultima stagione, l´uomo mercato biancazzurro ha avviato i primi contatti con Michele Antoniacci, centrale di 29 anni reduce da un buon campionato con la maglia dell´Imolese. A centrocampo piace l´esterno del Ravenna Alessio Ambrogetti (classe 1989) mentre per la seconda punta da affiancare a Bazzani il nome nuovo è quello di Sorin Radoi, rumeno di 24 anni quest´anno in forza al Rimini. Da questa settimana Calzolari inizierà a lavorare anche sulle conferme nella rosa.

Fonte: Nicola Baldini - Il Resto del Carlino 02/06

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio