16 Ottobre 2019
[]

Campi di gioco

Stadio Comunale "Pietro Zucchini" di Budrio

Campi di gioco

Stadio Comunale "Pietro Zucchini" di Budrio
Sede di gioco categoria: Serie D, Giovanissimi InterProvinciali, Esordienti, Pulcini, Scuola Calcio.
Lo stadio, dedicato ai Caduti della 1° guerra Mondiale del 1915-1918, fu costruito dall´Amministrazione comunale nel 1926/1927 con i proventi derivanti dalla vendita del fondo la "Boscosa", la Direzione lavori fu affidata al budriere Fabbri geometra Francesco. All´esterno del rettangolo di gioco venne costruita una pista per atletica, la Società sportiva infatti a cui viene affidata la gestione è l´A.B.E.F. (Assoc. Budr. Educ. Fisica.). L´intero impianto ha un importantissimo valore storico e conserva tutt´oggi la sua antica struttura che si è integrata benissimo con quella moderna, da sottolineare la copertura della tribuna, che per quell´epoca fu molto innovativa, in quanto costruita per la prima volta a sbalzo senza colonne.
L´inaugurazione nell´estate del 1927 avvenne in pompa magna alla presenza delle maggiori autorità della provincia e del luogo con una partita amichevole con il Molinella terminata con il risultato di 2 a2. Il suo campo è stato calpestato da squadre che oggi come allora militano in seria A (Bologna, Milan e Juventus tanto per citare qualcuna blasonata a caso).
Su tutta la cinta muraria sono presenti due biglietterie con altrettante entrate, la Sua tribuna principale coperta può ospitare fino a 1500 persone, la tribunetta scoperta antistante, settore ospiti, può ospitare fino a 200 persone, è presente il bar ed un moderno impianto di illuminazione omologato per
la Serie D. Le dimensione del campo di gioco in
fondo erboso sono di metri 105x60. Sulla sua sinistra, correlato, vi è anche un campo di allenamento anch´esso con impianto d´illuminazione. Solo recentemente il 28 Maggio 2002 lo stadio è stato intitolato a Pietro Zucchini, indimenticabile Presidente del Mezzolaracalcio, attuale società che gestisce l´impianto, scomparso il 26 gennaio 2002. Sotto la sua presidenza, la squadra nata e cresciuta in una grande frazione di Budrio dall´omonimo nome, è salita dalla seconda categoria all´attuale Serie D, campionato Nazionale Dilettanti al quale partecipata attualmente. Nella foto si può notare lo storico ingresso principale che si affaccia sulla circonvallazione di Nord-Est angolo via Partengo e via Muratori.
Per raggiungere Budrio:
da Bologna o dall´uscita di Bologna S.Lazzaro proveniente dall´autostrada del Sole (A1) o tangenziale, direzione Ravenna, si percorre la strada Statale San Vitale e successivamente (verso sx ) la Via Zenzalino Sud.
per chi proviene da Padova, uscita casello autostradale Bologna Interporto A13 (svoltare a sx ) si percorre la strada provinciale Trasversale di Pianura.
per chi proviene dalla riviera adriatica e da Ravenna uscita casello autostradale Castel San Pietro Terme A14, seguire indicazioni Medicina e poi percorrere la provinciale Trasversale di Pianura.

Telefono: 0516920882
Via / Piazza: piazzale della Gioventù, 8
Località: Budrio
Comune: 40054 Budrio
Provincia: (BO)
Regione: Emilia Romagna



[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata