01 Dicembre 2020
Interviste

INTERVISTA AD ARBER HASANAJ

Archivio Interviste
19-04-2017 - Intervista a Arber Hasanaj
Nome: Arber
Cognome: Hasanaj
Ruolo: Difensore
Data di nascita: 8 Luglio 1998


Raccontaci la tua storia nel mondo del calcio.
" Ho iniziato a giocare a nove anni in Albania nella squadra del Partizani. Qui ci sono stato per quattro stagioni per poi passare, solo per un anno, nel club rivale, il Tirana. A fine campionato sono ritornato nella mia società per altri tre anni e nel 2015 mi sono trasferito qui in Italia dai miei zii. Il primo anno non ho giocato perché c´erano dei problemi con i documenti ma lo scorso anno facevo parte della Juniores! Mi sono allenato con impegno per arrivare in prima squadra, già lo scorso anno mi ero aggregato per delle amichevoli e quest´anno gioco in Serie D!"
Cos´è per te il calcio?
" Tutta la mia vita, senza non saprei come riempire le mie giornate!"
Qual è il più grande insegnamento che ti ha dato questo sport?
" Mi ha insegnato il rispetto verso gli altri e anche verso me stesso."
Fino ad ora qual è l´emozione più bella che ti ha regalato il calcio?
" Ho giocato tanti derby in Albania tra il Partizani e il Tirana e sono sempre partite speciali. E poi il mio debutto contro il Ravenna; volevo iniziare con una vittoria ma la partita è finita in pareggio! Prima della partita, pensavo solo a fare una bella figura!"
Una partita che vorresti rigiocare?
" Non l´ho giocata ma vorrei rimandare indietro il tempo per cambiare il risultato di Mezzolara-Delta Rovigo. Abbiamo giocato bene ma non è bastato per vincere."
Come ci descrivi l´ambiente Mezzolara?
" Qui ho trovato delle persone e degli amici che mi hanno sempre aiutato come il Mister Fabbri e il Mister Corradorini, sia dentro al campo, sia fuori. Qui c´è un ambiente tranquillo e sereno e sono contento di vivere in Italia."
Un pregio e un difetto di questo gruppo!
" Abbiamo tutte le carte in regola per essere dei bravi giocatori ma quest´anno abbiamo pagato l´inesperienza che ci ha portato via punti importanti soprattutto nei minuti finali delle partite."
Una canzone da dedicare alla squadra?
" Quella di Eminem, "King never die"!"
Un terzino deve....
" Deve avere una buona gamba per correre, essere intelligente e avere anche una buona tecnica. Visto che sono juventino, dovrebbe essere come Alex Sandro."
Arber che giocatore è?
" Sono forte fisicamente, corro, ho un buon passo ma devo migliorare mentalmente. Se perdo palla mi arrabbio e voglio sempre vincere, anche quando gioco con gli amici!"
Una legge del calcio?
" Gol sbagliato e gol subito."
Per quale squadra tifi?
" Per la Juventus! I miei amici tifavano o Milan o Inter ed io per fare diversamente, ho iniziato a tifare per i bianco-neri! Vince sempre ed è la squadra più forte."
Da spettatore, cosa ti piace del calcio?
" Guardo spesso la Premier League perché in Inghilterra, si corre, c´è fisicità e tecnica e soprattutto ci sono molte occasioni da gol."
Arber al di fuori del calcio che ragazzo è?
" Sono un ragazzo tranquillo ma fino ad un certo punto, mi piace scherzare, uscire con gli amici ed ascoltare musica. Sono un po´ introverso, non dico sempre tutto quello che penso, parlo poco e mi piace il silenzio. Vivo con i miei zii, che vengono sempre a vedermi, mentre la mia famiglia è ancora in Albania. Mio papà mi ha aiutato tantissimo, in Albania non si perdeva una partita o un allenamento e per me è anche un amico, un allenatore e un fratello. La distanza si fa sentire ma a fine partita mi chiama sempre!"
Sogno nel cassetto?
" Arrivare in Serie A o il più in alto possibile, ma se si parla di sogni, dico senza dubbio la Serie A. Vestire la maglia della Juventus sarebbe il massimo ma va bene anche quella del Bologna!"


Per concludere una serie di domande dalla risposta secca!
Quale percentuale ha la Juventus di perdere il campionato? 0%
Chi vincerà la Champions League? Perché no, Juventus!
A chi assegneresti il pallone d´oro? Lionel Messi
Il miglior Allenatore? Antonio Conte
Il miglior giocatore di oggi? Lionel Messi
Roma o Lazio? Roma
Milan o Inter? Milan
Juventus o Napoli? Neanche da chiedere, Juve!
Un giocatore della Serie A che vorresti come compagno? Leonardo Bonucci
Si o no alla moviola in campo? No, non mi piace la tecnologia nel calcio
Il bello del calcio? Le vittorie al 90°
Il brutto del calcio? Le sconfitte non meritate e purtroppo quest´anno ne abbiamo viste diverse
Una bandiera su tutte? Francesco Totti
Quale maglia vorresti indossare un giorno? Quella della Juventus o del Chelsea
Uno stadio nel quale ti piacerebbe giocare? Allo Stamford Bridge


Concludiamo con un motto o una citazione!
" Non è mai troppo tardi per sentirsi importanti!"


scritto da .

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata